“Mi manca svegliarmi alle 7 del mattino, prepararmi velocemente e sentire l’aria fresca che entra nei miei polmoni insieme al rumore assordante del traffico. Credo che siano le piccole cose a mancarmi veramente.”

“Mi manca avere intorno le persone che amo, penso di averne capito l’importanza adesso, ho capito che è importante chi hai intorno perché magari ti rende felice anche senza che tu te ne renda conto”

“Mi piacerebbe incontrare i miei amici e spegnere il telefono perché finalmente siamo insieme, faccia a faccia”

Queste sono solo alcune delle frasi che i ragazzi del gruppo biennio hanno inviato ai loro animatori.  Abbiamo chiesto loro di rispondere a delle domande sulla loro vita in quarantena, cosa a loro mancasse di più della vita di prima e cosa stessero riscoprendo ora. Tanto il materiale giunto dai ragazzi che hanno partecipato all’attività. “Siete un arcobaleno meraviglioso pieno di energia positiva”. #lontamimavicini #IORESTOACASAE?

Post recenti
Scrivici

Inviaci una mail per domande e chiarimenti, risponderemo il prima possibile.